Stampa

John Coltrane Quintet Featuring Eric Dolphy - So Many Things: The European Tour 1961

Scritto da Elfio Nicolosi on . Postato in Nuove uscite straniere

Il cofanetto di 4 Cd's "So Many Things: The European Tour 1961" di John Coltrane è in qualche modo il sequel del cofanetto (sempre targato Acrobat) "All of You: The Last Tour 1960" del Miles Davis Quintet featuring John Coltrane, in quanto presenta registrazioni del tour dell'anno seguente, nel quale appariva anche Eric Dolphy come parte della front-line della band.


So Many Things: The European Tour 1961Il cofanetto di 4 Cd's "So Many Things: The European Tour 1961" di John Coltrane è in qualche modo il sequel del cofanetto (sempre targato Acrobat) "All of You: The Last Tour 1960" del Miles Davis Quintet featuring John Coltrane, in quanto presenta registrazioni del tour dell'anno seguente.
In molti modi, il coinvolgimento di Coltrane nel tour di Miles Davis gli consegnò una notevole tensione creativa, e le sue performance attirarono enormi attenzioni da parte della critica; un attenzione che venne focalizzata sia sullo sviluppo della sua straordinaria tecnica, che sulla controversa scelta di includere il mercuriale Eric Dolphy come parte della front-line della band
Questo cofanetto di 4 CD riunisce per la prima volta, in un'unica raccolta, le registrazioni "live" tratte da sei concerti tenuti in quattro città, che facevano parte di un tour di 30 date, e comprende alcune notevoli performance che al momento lasciarono sbalorditi sia critica che pubblico.
"Ci sono così tante cose da considerare quando si fa musica", disse John Coltrane ad un intervistatore durante il suo primo tour europeo da bandleader nell'autunno del 1961. "Molte cose su cui non penso di aver raggiunto una conclusione definitiva."
In effetti, la musica che Coltrane suonò durante questo tour fu il suo primo passo verso l'avanguardia, che lasciò senza risposta molte delle domande poste anche dai fans più accaniti del sassofonista. L'impatto di Coltrane e del suo quartetto regolare - il pianista McCoy Tyner, il bassista Reggie Workman e il batterista Elvin Jones - fu reso doppiamente controverso per la decisione del leader di aggiungere all'ultimo minuto il formidabile polistrumentista Eric Dolphy, un musicista che Coltrane considerava come un vero spirito affine, ma la cui introduzione al pubblico europeo si dimostrò ugualmente divisiva.
Dovendo suonare più di 30 concerti in meno di tre settimane, la band attraversò il continente dalla Francia alla Finlandia, portando il suo messaggio a folle molto più numerose di quelle che avrebbe trovato nei club tornando negli Stati Uniti. Mentre i critici sfogliarono i loro dizionari nel vano tentativo di descrivere il travolgente spettacolo della band di Coltrane, molti dei concerti del gruppo vennero catturati per i posteri, registrati da diverse stazioni radio locali e da collezionisti privati.
Queste registrazioni hanno acquisito uno status quasi leggendario, e sono state rese disponibili solo in maniera sporadica; per la prima volta, questa nuova produzione Acrobat raggruppa dei nastri registrati dal quintetto a Parigi, Copenhagen, Helsinki e Stoccolma, creando una antologia essenziale di questa band che, seppur di breve durata, era al suo apice creativo.
Rimasterizzato per ottenere una qualità ottimale del suono, con versioni di celebri composizioni coltraniane come Naima ed Impressions, questa collezione comprende anche l'unica registrazione del sassofonista del tema Delilah di Victor Young e, come bonus, una rara e stupefacente performance dell'inno trasformazionale di Coltrane, My Favourite Things registrato a Stoccolma.
Ancora una volta, questo cofanetto è stato compilato dal sassofonista e scrittore Simon Spillett, che ha contribuito anche con un saggio sostanziale ed affascinante. Il booklet presenta anche fotografie, memorabilia di concerti ed una rassegna stampa dell'epoca.
Questo è un acquisto essenziale non solo per gli amanti della musica di Coltrane, ma potrà anche interessante un qualsiasi altro appassionato di jazz moderno.


 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna