Stampa

Various Artists - Hendrix in the Spirit of Jazz

Scritto da Elfio Nicolosi on . Postato in Nuove uscite straniere

"Quando morirò, vorrei che le persone suonino la mia musica, si scatenino e impazziscano e facciano qualsiasi cosa vogliano fare". Il desiderio di Jimi Hendrix sembra sia stato realizzato postumo. Sebbene abbia avuto una tale sfortuna nella sua vita, e sia morto nel 1970 a soli 27 anni, la sua musica immortale ha continuato a essere suonata sin dalla sua morte - nello spirito di quella citazione. Nella famiglia degli artisti ACT, molti sono stati ispirati dalla sua musica ed hanno trovato dei propri modi individuali per suonarlo...


Hendrix in the Spirit of Jazz"Quando morirò, vorrei che le persone suonino la mia musica, si scatenino e impazziscano e facciano qualsiasi cosa vogliano fare". Il desiderio di Jimi Hendrix sembra sia stato realizzato postumo. Sebbene abbia avuto una tale sfortuna nella sua vita, e sia morto nel 1970 a soli 27 anni, la sua musica immortale ha continuato a essere suonata sin dalla sua morte - nello spirito di quella citazione.
Innumerevoli musicisti del rock, del pop e del jazz sono stati influenzati da Hendrix, e molti hanno apertamente basato la propria musica su di lui. Nella famiglia degli artisti ACT, molti sono stati ispirati dalla sua musica ed hanno trovato dei propri modi individuali per suonarlo. Nel novembre di quest'anno questa icona del movimento di protesta del 1968, questo pioniere del rock, avrebbe compiuto 75 anni. Una buona ragione, quindi, per alcuni musicisti ACT di riunirsi per una retrospettiva dal titolo "Hendrix in the Spirit of Jazz", per lasciare che lo spirito unico di questo genio della chitarra elettrica si liberasse ancora una volta.
Il posto d'onore qui va a Nguyên Lê, che 25 anni fa, fu il primo artista ad avere un contratto esclusivo con ACT, nel suo primo anno di esistenza. Come chitarrista autodidatta, il musicista franco-vietnamita è stilisticamente piuttosto vicino ad Hendrix e l'americano che ha chiaramente influenzato l'immediatamente riconoscibile World Music di Lê, che unisce in modo innovativo elementi provenienti da Europa, Asia e America. In effetti, uno dei più grandi successi di Lê è stato il CD del 2002 "Purple - Celebrating Jimi Hendrix". Le sue versioni di "1983 ... (A Merman I Should Turn To Be)" e "If 6 Was 9" formano il centro di "Hendrix in the Spirit of Jazz".
Lê è immacolato nel modo in cui vive all'altezza della sfida lanciata dal titolo, prendendosi tutta la libertà ed i pericoli della musica rock di Hendrix, ed usando l'arte sottile dell'improvvisatore jazz per migliorarlo.
Insieme a Lê, Terri Lyne Carrington è un'altra figura chiave in questa registrazione. I temi di Hendrix sono a volte furiosamente rockeggianti, a volte pieni di soul o di atmosfere oniriche, e lei riesce non solo a spingerli dalla batteria, ma anche ad usare la voce per esprimere i suoi testi, che espande anche con i propri pensieri.
E le altre stelle ACT di questo album dimostrano che caleidoscopio di colori, varietà di stili e cosmo vivace, possano diventare i celebri pezzi di Hendrix: come Bugge Wesseltoft che trasforma "Angel" in una tenera ballata al pianoforte solista, o il suo collega pianista finlandese Iiro Rantala in trio con Lars Danielsson al basso e Peter Erskine alla batteria in "Little Wing". Oppure il singolare "Drifting" di Youn Sun Nah, che intona un richiamo irresistibile di nostalgia, o la sua soul-sister-in-jazz svedese Ida Sand, meravigliosamente espressiva in "Manic Depression".
O ancora dalla "swingante" NDR Bigband su "Voodoo Chile", alla ACT Family Band - Cæcilie Norby, Céline Bonacina, Wolfgang Haffner, Lars Danielsson con ancora Nguyên Lê - che eseguono il più famoso inno di Hendrix, "Purple Haze" di fronte ad un pubblico estatico nelle celebrazioni per il 20esimo compleanno di ACT.
"Hendrix in the Spirit of Jazz" è un'antologia che mostra come la musica di Hendrix sia viva come non mai, forse anche più. E ciò che fa - almeno a livello musicale - è incoraggiare gli ascoltatori a "scatenarsi e impazzire e fare qualsiasi cosa vogliano fare".

(tratto liberamente dal comunicato stampa)

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna