Stampa

Giovanni Guidi Trio feat. Thomas Morgan - This Is The Day

Scritto da Redazione on . Postato in Nuove uscite italiane

"This Is The Day" è il secondo album per ECM nelle vesti di leader di Giovanni Guidi, pianista italiano dal prodigioso talento. Guidi è già apparso in tre dischi dell’etichetta bavarese, due a nome di Enrico Rava ed uno inciso con il medesimo trio del presente album: il contrabbassista statunitense Thomas Morgan e il batterista portoghese João Lobo.


This Is The Day"This Is The Day" è il secondo album per ECM nelle vesti di leader di Giovanni Guidi, pianista italiano dal prodigioso talento. Guidi è già apparso in tre dischi dell’etichetta bavarese, due a nome di Enrico Rava – “Tribe” con il Rava Quintet e il live “On The Dance Floor” insieme al Parco della Musica Jazz Lab – e “City Of Broken Dreams” inciso con il medesimo trio del presente album: il contrabbassista statunitense Thomas Morgan e il batterista portoghese João Lobo.
Questo disco è caratterizzato da una musica che colpisce per la sua originalità e per la sua luminosa e intensa emotività. A dare il tono al lavoro sono una serie di fluide e poetiche ballate che hanno il merito aggiuntivo di lasciare spazio ai due co-protagonisti: il bassista Thomas Morgan ha qui la stessa libertà di movimento su cui poteva contare Scott LaFaro nelle formazioni in trio di Bill Evans, o Gary Peacock nel gruppo di Paul Bley. In altre parole sia lui, sia João Lobo, vengono sempre chiamati a interagire con il leader all’interno di brani, tutti scritti da Guidi, tranne due standards ed uno scritto da Joao Lobo, che vanno a esplorare spazi sonori inattesi.
Giovanni Guidi è uno degli esempi più convincenti che si muovono sulla scena jazz internazionale in questo periodo storico.
In questa formazione, con cui ha registrato due album, ambedue per la prestigiosa etichetta ECM, ha cooptato due musicisti giovani, ma di grande esperienza: l’americano Thomas Morgan, bassista prediletto da Paul Motian negli ultimi anni della sua vita e il portoghese Joao Lobo, richiestissimo batterista e tra i giovani musicisti europei più interessanti. Ambedue hanno già collaborato con Giovanni, Morgan nei quintetti e Lobo sia nel quartetto che nella "Unknown Rebel Band". Tutti progetti divenuti in seguito Cd pubblicati da Cam Jazz.
Oggi Giovanni Guidi non è più una rivelazione: in pochi anni, e a passi da gigante, ha trovato una propria strada - fatta di una progettualità unica e di una lucida consapevolezza nelle scelte artistiche - che lo sta portando ad affermarsi, oltre che come pianista, anche come organizzatore di suoni di prima scelta. E non è certo un caso che musicisti illuminati come Enrico Rava e Gianluca Petrella l'abbiano voluto al loro fianco e a lui difficilmente rinuncino.
Thomas Morgan inizia come violoncellista, ma all’età di quattordici anni la sua attenzione si rivolge allo studio del contrabbasso. Dopo essersi diplomato alla Manhattan School of Music, dove il suo talento musicale è stato coltivato da Harvie S and Garry Dial, Thomas ha iniziato una carriera musicale che ha già avuto un notevole passato ma, considerando la sua età, un ancor più splendente futuro davanti a sé. Ha collaborato con artisti del calibro di:David Binney, Steve Coleman, Joey Baron, Paul Motian, Craig Taborn, Mark Feldman, Kenny Werner e John Abercrombie.
Joao Lobo, nato a Lisbona, è uno dei batteristi più richiesti e innovativi della nuova scena jazz europea. Leader di propri gruppi, con il suo drumming raffinato, coloristico e imprevedibile si è imposto collaborando con molti altri giovani talenti, ma anche in seno al gruppo New Generation di Enrico Rava.
Il trio, che sarà in tour a Marzo 2015, in occasione della pubblicazione dell'album, si muove con estrema libertà tra varie suggestioni e atmosfere, esaltandosi in estroversione e spregiudicatezza, senza perdere di vista però il pensiero melodico, il lirismo e la cantabilità che sono i tratti salienti della personalità del pianista umbro.

Ecco le date del tour di presentazione dell'album:

25/03/15 Cantina Bentivoglio/BOLOGNA
26/03/15 Bar Borsa/VICENZA
27/03/15 Auditorium S.D’Acquisto/NAPOLI
28/03/15 Auditorium Parco della Musica/ROMA
29/03/15 Vrijstaat/OSTENDA (BE)
30/03/15 Jazz Club Ferrara/FERRARA
31/03/15 Teatro Metropolitano/San Donà di Piave (VE)
01/04/15 La Sala Del Rosso/FIRENZE
02/04/15 Rosenfeld Porcini Gallery/LONDRA (UK)
25/04/15 Jazzahead ECM NIGHT/BREMA (DE)


 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna