Stampa

Riccardo Tesi & Banditaliana - Maggio

Scritto da Redazione on . Postato in Nuove uscite italiane

Il 19 maggio è uscito “Maggio”, il nuovo disco di Riccardo Tesi e Banditaliana. L’album, prodotto da Riccardo Tesi e Claudio Carboni e distribuito da Believe Digital, arriva dopo il grande successo ottenuto nel 2011 con “Madreperla”. Banditaliana con il suo quinto album aggiunge una nuova tappa al suo lungo viaggio nel bacino di quel mediterraneo immaginario che da sempre ispira la musica del gruppo.

Una musica senza frontiere dove tradizione e innovazione si fondono e si confondono.
Come al solito durante le sessioni di registrazione Banditaliana ha invitato un bel po’ di amici, ospiti importanti tra cui la straordinaria brass band balcanica Fanfara Tirana, il violinista e tamburellista Mauro Durante leader del Canzoniere Grecanico Salentino, il giovanissimo pianista jazz Alessandro Lanzoni appena eletto miglior nuovo talento nel referendum di Musica Jazz, Mauro Palmas figura di riferimento della musica sarda, il violoncellista Enrico Guerzoni collaboratore di Zucchero, il contrabbassista Mirco Capecchi.
«“Maggio” rappresenta per noi una nuova tappa - raccontano Riccardo Tesi e Banditaliana – del nostro lungo viaggio nel bacino di quel mediterraneo immaginario che da sempre ispira la nostra musica senza frontiere e dove tradizione e innovazione si fondono e si confondono. Anche per questo disco abbiamo scritto una serie di nuove canzoni, con i testi di Maurizio Geri e la parte musicale curata da me e Gigi Biolcati. Immancabili nel disco le composizioni strumentali, dove i ritmi spumeggianti della tradizione meridionale si fondono con l’improvvisazione e le sonorità contemporanee, con riff che tradiscono un amore mai sopito per il progressive, il tutto ben accompagnato da canti rituali della montagna toscana, echi di liscio traslato in chiave “balkan” e profumo di curry».
Artefice della riscoperta dell'organetto diatonico in Italia Riccardo Tesi ha rivoluzionato l'immagine ed il vocabolario di questo strumento popolare forzando i ristretti confini della musica popolare per inserirlo in ambito jazz e cantautorale (Tesi è stato tra gli altri l'organettista di Ivano Fossati e di Fabrizio De Andrè nel suo ultimo “Anime Salve”). Le sue composizioni sono attualmente insegnate nei conservatori e spesso eseguite nei campionati del mondo di organetto. Ha fatto parte de I Samurai, quintetto internazionale che riunisce alcuni degli organettisti più importanti della scena europea.
Fin dal suo esordio nel 1992, sono elementi portanti di Banditaliana: Maurizio Geri (voce solista e chitarrista funambolico, il cui stile fonde le tematiche legate alla musica mediterranea con l’improvvisazione swing-manouche), Claudio Carboni (sassofonista dotato di un fraseggio secco e preciso, cresciuto nella migliore tradizione del liscio) e il percussionista che si esibisce scalzo Gigi “FastFoot” Biolcati (acquisto recente, specialista del body percussion).


 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna