Stampa

Starship for Lovers - Roberto Gatto Perfec Trio

Scritto da Redazione on . Postato in Nuove uscite italiane

La Parco della Musica Records presenta "Starship for Lovers", il nuovo disco del Roberto Gatto Perfec Trio per la serie MIT Meet in Town, il marchio della Fondazione Musica per Roma dedicato all’elettronica.

L’ultima avventura vede il batterista romano, uno dei più rappresentativi esponenti del jazz italiano, affiancarsi a due eccellenti musicisti, l’intraprendente e creativo pianista Alfonso Santimone e Pierpaolo Ranieri, straordinario bassista attento conoscitore delle nuove tendenze, per dare vita a un disco di composizione originali improvvisate e tre interpretazioni di brani standard (Mancini, Barroso, Monk).
Senza dimenticare il legame con la tradizione, questo trio si muove all’insegna della sperimentazione legata alle nuove sonorità e conduce il pubblico nel mondo dell’elettronica e dell’improvvisazione, dando vita a una performance multiforme. Momenti di grande energia e groove si alternano a momenti di alto lirismo e sonorità progressive. Il suono del trio è connotato dal piano Fender, dai synth analogici, dai loops, dall’utilizzo di live electronics da parte di tutti e tre. Roberto Gatto ha dato a questo gruppo il nome di "trio perfetto", a indicare la formazione in cui attualmente si trova più a suo agio e che gli permette di suonare tutta la musica in assoluta libertà.

In Starship For Lovers - titolo fortemente suggestivo e di ispirazione sunraiana al pari della bella copertina - le alchimie elettroniche hanno dunque un peso specifico notevole. L’influenza del primo Miles Davis elettrico (1968-70) è rinvenibile in più punti del CD ma non è l’unico aspetto saliente: un po’ tutta la moderna tradizione del jazz riaffiora qua e là e si sposa bene con l’indole sperimentale del trio. (Roberto Valentino - Suoni e strumenti)


 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna