MONDO JAZZ
il blog del portale Tracce Di Jazz.
il jazz da Armstrong a Zorn. notizie, recensioni, personaggi, immagini, suoni e video
di Roberto Dell'Ava

Stampa

Il mio rifugio

Scritto da Roberto Dell'Ava on . Postato in Blog

La musica era il mio rifugio. Ho potuto strisciare nello spazio tra le note e dare la schiena alla solitudine.
(Maya Angelou)

Dipinto: Vinyl in Turquoise by Dale Edwin Murray

Stampa

Farsi primavera

Scritto da Roberto Dell'Ava on . Postato in Blog

 

Certo che ti farò del male. Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo. Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza. Farsi primavera, significa accettare il rischio dell’inverno. Farsi presenza, significa accettare il rischio dell’assenza
Antoine de Saint Exupéry
 
 
Stampa

La fine di Lugo Musica Estate

Scritto da Roberto Dell'Ava on . Postato in Blog

 
La rassegna avrebbe oggi compiuto 33 anni
 
 
Ci duole comunicare che la rassegna jazzistica “Lugo Musica Estate”, diretta e organizzata dall’associazione culturale Jazz Network sin dal lontano 1997, è stata cancellata: abbiamo fortuitamente appreso da poche settimane che la Fondazione Teatro Rossini di Lugo, unico soggetto sostenitore, ha completamente azzerato il contributo che ne permetteva la realizzazione. 
La 33a Edizione (questi gli anni che il piccolo festival avrebbe compiuto) si sarebbe dovuta svolgere nel prossimo mese di luglio. Il programma era già stato fissato da lungo tempo e avrebbe avuto i seguenti protagonisti: il duo tromba-pianoforte di Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello (2 luglio); il duo tromba-fisarmonica di Luca Aquino e Carmine Ioanna (9 luglio); il duo sassofoni-chitarra di Francesco Bearzatti e Federico Casagrande (16 luglio). 
Ci scusiamo con i suddetti artisti (tenuti inutilmente in ballo e ora liberati inevitabilmente e tardivamente dall’impegno), con il nostro pubblico che negli anni ci ha seguito, con i media e i colleghi che già erano informati dell’imminente programma, per non essere riusciti a salvarla. 
 
“Lugo Musica Estate” aveva vissuto periodi più floridi di quelli delle ultime edizioni, specie quando si chiamava ancora “Pavaglione Estate”: infatti dal 2009 il bilancio ridotto ne aveva forzatamente causato il ridimensionamento a tre sole serate, ma ciò non toglie che anche negli ultimi tempi abbia ospitato artisti di grande prestigio in concerti di altissima qualità. 
 
Stampa

Family Day

Scritto da Roberto Dell'Ava on . Postato in Blog

 

Non ho nulla contro Dio, è il suo fan club che mi spaventa. 
 
Woody Allen
 
Stampa

Clusone Jazz dedicato a Paolo Arzano

Scritto da Roberto Dell'Ava on . Postato in Blog

Clusone Jazz arriva al traguardo dei 35 anni e lo fa allestendo un cartellone in tutto e per tutto degno della sua storia passata e presente ed in barba a tutte le ristrettezze economiche che tanto l'hanno penalizzato negli ultimi anni.

Stampa

L'ultimo passo

Scritto da Roberto Dell'Ava on . Postato in Blog

 

L'ultimo passo 
della ragione, é il 
riconoscere che ci 
sono un'infinità di 
cose che la 
sorpassano.

Pascal

Stampa

Telegramma

Scritto da Roberto Dell'Ava on . Postato in Blog

 

Duke Ellington (29 avril 1899 – 24 mai 1974)  est, avec Count Basie, le chef d’orchestre jazz le plus réputé au monde. Ses compositions, telles que Caravan ou Chloé, ont su inspirer de nombreux artistes, d’Alfred Hitchcock à Boris Vian. Au cours de sa lumineuse carrière, il croisa les plus éminents représentants de son genre musical et se lia d’amitié avec nombre d’entre eux. En 1959, alors qu’il enregistre et se produit en concert avec Ella Fitzgerald, il adresse ce télégramme débordant de tendresse à la diva, vraisemblablement conquis par l’inflexion de sa voix.

Fonte: http://www.deslettres.fr/lettre-de-duke-ellington-a-ella-fitzgerald-tout-le-monde-ta-adore-mais-personne-ne-ta-apprecie-autant-que-moi-car-javais-la-meilleure-place/?utm_content=buffer2b479&utm_medium=social&utm_source=facebook.com&utm_campaign=buffer