MONDO JAZZ
il blog del portale Tracce Di Jazz.
il jazz da Armstrong a Zorn. notizie, recensioni, personaggi, immagini, suoni e video
di Roberto Dell'Ava

Stampa

Comunisti col rolex

Scritto da Roberto Dell'Ava on . Postato in Blog

In un futuro non troppo lontano potrebbe arrivare l’obbligo per le radio di trasmettere una quota di musica italiana, su modello di quanto già avviene in Francia. A spiegarlo il ministro di beni culturali e turismo, Dario Franceschini, in un convegno a Palazzo Reale del 20 novembre, in apertura della Milano Music Week, sottolineando che la nuova legge sullo spettacolo adesso lo permette.

“C’è una cosa che la nuova legge consente – ha detto -, una delle norme più nascoste, è immaginare come possiamo prevedere quote di obbligatorietà di trasmissione della musica italiana”. “In Francia ci sono quote per le radio. Noi vedremo”. Potrebbe esserci una quota obbligatoria, oppure qualche forma di premialità per chi lo farà.

Fonte: http://www.primaonline.it/2017/11/21/263828/il-ministro-franceschini-pensa-a-quote-di-musica-italiana-per-le-radio-in-francia-si-fa-dice-ora-la-legge-lo-consente/

In poche parole il programma del centro sinistra si può riassumere cosi': più Tiziano Ferro e Gigi D'Alessio per tutti |

Come slogan è certamente migliore quello di Cetto Laqualunque.....

Commenti   

#2 andrea 2017-11-29 08:41
Apprendo adesso che questo centro sinistra ha dei programmi.
Citazione
#1 milton56 2017-11-27 11:37
"IL GRAMMOFONO È L'ARMA PIÙ FORTE" IX E.R.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna