MONDO JAZZ
il blog del portale Tracce Di Jazz.
il jazz da Armstrong a Zorn. notizie, recensioni, personaggi, immagini, suoni e video
di Roberto Dell'Ava

Stampa

Critici snob e sacchi neri

Scritto da Roberto Dell'Ava on . Postato in Blog

Esercizio di stile, ricerca del bello, proporzioni auliche. Il jazz c’entra con tutto questo ma non va dimenticato che una volta si ballava nelle bettole, era il rock ‘n’ roll della prima metà del Novecento.

Poi una certa critica snob lo elevò a musica colta lasciando che fossero Elvis e i suoi epigoni a farsi interpreti di sogni e aspirazioni dei più giovani. Solo negli anni’70 i due mondi si avvicinarono, confluendo in quella fusion che tanto ci ha regalato in termini di bellezza, lasciandoci in eredità opere sacre che ancora oggi sconvolgono e nomi rimasti scolpiti nella pietra, da Zappa e Weather Report in giù. Poi, di nuovo, le distanze si sono rifatte siderali ed eccoci ancora qui a ragionare per generi.

Per questo, se andrete a vedere Corea e Gadd domenica sera assicuratevi di aver predisposto a casa un discreto numero di sacchi neri dell’immondizia dove gettare buona parte della vostra collezione di dischi pop e rock.
Quelli, almeno, che non userete come sottobicchieri.

Fonte: https://www.vignaclarablog.it/2017110373545/jazz-chick-corea-steve-gadd-auditorium/

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna