MONDO JAZZ
il blog del portale Tracce Di Jazz.
il jazz da Armstrong a Zorn. notizie, recensioni, personaggi, immagini, suoni e video
di Roberto Dell'Ava

Stampa

Ce ne eravamo accorti

Scritto da Roberto Dell'Ava on . Postato in Blog

Il primo volume è uscito nel 2015, il secondo l’anno successivo e lui le canzoni di tutti e due i dischi le ha portate in giro per teatri e festival («Umbria jazz» compreso, San Carlo compreso) con la compagnia dei prestigiosi jazzisti con cui li ha incisi. Ora che torna a Napoli, al Diana, dove debutta stasera per restare in scena fino al 12 novembre, sembra però voler correggere il tiro dell’operazione, almeno sul fronte della sua denominazione: «È più Napoli night che Napoli jazz», riflette Ranieri.

Jazz è Gillespie, Ellington, Davis, noi siamo quelli del night, i nightaroli»
 
 
Che fosse una mera operazione commerciale e dal fiato alquanto corto era evidente a tutti, naturalmente anche a un buon numero di direttori artistici che però hanno finto di non vedere per convenienza e mancanza di idee. Mi piacerebbe che, almeno nei cartelloni più importanti, sparissero vecchie glorie riciclate dalla canzonetta nonchè gli improbabili tributi a cantautori che nulla hanno da spartire con una seria programmazione jazzistica. Ma non fateci caso, si tratta solo di un esagerato desiderio  di un appassionato stanco di  sentirsi considerato un imbecille quando legge mirabolanti articoli di presentazione di concerti "jazz"...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna