MONDO JAZZ
il blog del portale Tracce Di Jazz.
il jazz da Armstrong a Zorn. notizie, recensioni, personaggi, immagini, suoni e video
di Roberto Dell'Ava

Stampa

AAA Aspettasi smentita

Scritto da Roberto Dell'Ava on . Postato in Blog

A votare contro sono stati i deputati della Lega Nord, mentre quelle del M5S si sono astenuti. Gli altri 333 parlamentari presenti alla Camera dei deputati hanno detto sì alla legge (proposta avanzata dai parlamentari umbri, con la vice presidente della Camera, Marina Sereni – PD – come prima firmataria) che inserisce Umbria Jazz tra le manifestazioni di interesse nazionale.

La cosa, oltre alla gratificazione artistica per l’evento, significa che si potrà contare, già a partire da quest’anno, su un finanziamento annuale di un milione di euro a partire dal 2017. 

Fonte: http://www.umbriaon.it/umbria-jazz-legge-per-farla-crescere/

Due notazioni, una politica ed una musicale. Come da tempo ormai i 5 Stelle ci hanno abituato, prima tendono la mano e poi la ritirano. Firmano una legge per la valorizzazione di Umbria Jazz (Ciprini e Gallinella sono due parlamentari grillini umbri) poi si astengono in aula. Bisognerà che prima o poi decidano cosa fare da grandi, ma debbono fare alla svelta, rischiano che gli italiani si sveglino...Nulla da dire invece sul voto contrario della Lega: mai, e sottolineo mai, Pagnotta ha inserito musica celtica nel programma. Eppure di "cagate pazzesche" (citazione fantozziana d'obbligo) se ne sono viste tante.... 

La seconda notazione è di natura puramente musicale. Sono ovviamente soddisfatto che Umbria Jazz abbia avuto il giusto riconoscimento, adesso però non vorrei che dopo legioni di cantanti, gruppi rock, nani, ballerine, cozze e vongole assortite l'andazzo imperante diventasse solo questo. Già il jazz è relegato nell'angolino, "per intenditori" dicono loro, nemmeno fosse un barolo d'annata riservato a pochi eccentrici, con molti soldi in più purtroppo mi è più facile immaginare un trend di svaccamento nazional popolare che un ritorno alla sperimentazione e alla proposta inconsueta di stampo jazzistico. 

Pagnotta smentiscimi, ti prego.

Commenti   

#2 milton56 2017-07-11 16:46
Citazione roberto dell ava:
..... i previsti concerti al Morlacchi del gruppo di Gianni Cazzola e della Lydian di Riccardo Brazzale sono stati annullati.Ufficialmente per motivi tecnici,in realtà per scarse prevendite......


Andiamo bene. Eppure io ricordo che non più tardi del 2010-2011 (non un'era geologica fa, quindi - al Morlacchi (teatro privo di aria condizionata, dettaglio non trascurabile) si registravano pienoni tali da far temere sgomberi coatti da part3 dei Vigili del Fuoco. E questo non solo per il quartetto di Shorter (gente appesa ai lampadari), ma anche per il meno noto Ryan Truesdell ed il suo impegnativo programma di inediti di Gil Evans, per il nostro Cafiso, per Melody Gardot non ancora diva fatale, per Kenny Barron. La Lydian di Brazzale non è poi così facile da ascoltare...(io ci avevo fatto un pensierino, un blitz per e per l'indomito Shorter). Azzardo un'ipotesi: non è che per caso è l'offerta più reclamizzata ed enfatizzata a creare il proprio pubblico? Che i cartelloni poutpourri abbiano definitivamente allontanato il nocciolo duro del VERO pubblico di Umbria Jazz, quello che comunque assicura la base costante di copertura dei costi, per dirla brutalmente? Se così fosse, lotrebbe anche essere una lezione salutare, scaturita dal registratore di cassa ... Brutto e triste che a farne le spese siano i musicisti, soprattutto seri e non 'personaggi' come quelli in questione. Il pubblico dei Kraftwerk (prossima reentre' alle Terme di Chianciano?) Ae massime quello dei Cullum è incostante e volubile... appunto perché 'consuma personaggi' alla lunga tradisce e non dà affidamento.... Meditate gente, come diceva un Padre della Patria ;-) . Milton Ragioniere
Citazione
#1 roberto dell ava 2017-07-10 21:39
Ricevo mail da un amico che mi informa:

Caro Roberto,
mi segnalano da Perugia che i previsti concerti al Morlacchi del gruppo di Gianni Cazzola e della Lydian di Riccardo Brazzale sono
stati annullati.Uffic ialmente per motivi tecnici,in realtà per scarse prevendite.
Ecco,forse,la prima risposta che aspettavi al tuo "AAA".

Un caro saluto.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna